Guida all'affilatura





Prima di utilizzare la cote, lasciarla a mollo in acqua per circa 10 minuti. Durante l'affilatura, sulla superficie della pietra deve sempre esservi un sottile strato d'acqua. Questo serve a raffreddare a sufficienza il filo della lama.



Lame con affilatura simmetrica



a. Appoggiare un lato della lama sulla cote.
b. Iniziare l'affilatura dalla punta. Passare il coltello sulla cote inclinandolo a un angolo di circa 15° sulla cote premendo leggermente in direzione del filo e rilasciando al ritorno. Ripetere queste operazioni fino a sentire una leggera bava.
c. Girare il coltello ed affilare l'altra faccia della lama come descritto sopra. Fare attenzione ad affilare la lama con lo stesso numero di passaggi su entrambi i lati. Per ottenere un'affilatura simmetrica è importante mantenere un'angolazione costante fra pietra e lama.
d. Sciacquare con abbondante acqua calda il coltello e la cote.



Lame con affilatura asimmetrica



a. Appoggiare il lato affilato della lama sulla cote.
b. Iniziare l'affilatura dalla punta. Passare il coltello sulla cote inclinandolo a un angolo di circa 45° sulla cote premendo in direzione del filo e rilasciando la pressione al ritorno. Ripetere queste operazioni fino a sentire una leggera bava.
c. Girare il coltello. Appoggiare il lato concavo della lama sulla cote e affilare questo lato, ma solo per 1/10 dei passaggi rispetto al lato opposto.
d. Sciacquare con abbondante acqua calda il coltello e la cote.